Misuriamo il nostro impatto lungo tutto il processo di produzione, con l’ideale di creare prodotti ad impatto ambientale positivo.

Risultati 2019

I principali obiettivi fissati nel 2018 e i risultati raggiunti nel 2019.

Compensare le emissioni di CO2eq dei nostri principali eventi per renderli carbon neutral

L’obiettivo è stato raggiunto. Sono state calcolate e compensate le emissioni di CO2eq dei principali eventi aziendali del 2019 che, complessivamente, hanno coinvolto oltre 5.000 persone: World Wide Hair Tour, Tribe Event, Hair on Stage Bologna, Hair on Stage Manila e la Riunione Nazionale Agenti Hair Care Italia. In totale sono state compensate 322,4 tonnellate di CO2eq, derivanti dal consumo di energia delle “venues” degli eventi, dagli spostamenti dei partecipanti e dal consumo di energia degli hotel presso i quali hanno alloggiato i partecipanti.

obiettivo raggiunto /
progetto realizzato nelle tempistiche fissate
dato gruppo

Compensare le emissioni di CO2eq derivanti dagli spostamenti casalavoro dei nostri collaboratori

L’obiettivo è stato raggiunto. Abbiamo compensato 353,5 tonnellate di CO2eq risultanti dagli spostamenti casa-lavoro dei collaboratori del Davines Village, rilevati attraverso un questionario predisposto dal dipartimento di sostenibilità rivolto a tutti coloro che lavorano presso il Village. I dati raccolti hanno consentito, inoltre, di stimare in 34,1 tonnellate le emissioni di CO2eq risparmiate nel 2019 grazie allo smart working e consentiranno di sviluppare nel futuro soluzioni che riducano ulteriormente l’impatto ambientale degli spostamenti casa-lavoro.

obiettivo raggiunto /
progetto realizzato nelle tempistiche fissate
dato sede

Compensare tutte le emissioni di CO2eq delle linee sulle quali abbiamo applicato l’analisi LCA

L’obiettivo è stato raggiunto. Abbiamo compensato le emissioni derivanti dall’intero ciclo di vita (esclusa fase d’uso) di A single shampoo e delle linee Mask ed Essential Haircare. Il totale delle emissioni compensate ammonta a 3.681,82 tonnellate di CO2eq. Utilizzare l’analisi LCA è estremamente importante per individuare le componenti e le fasi di vita del prodotto con una maggiore impronta ecologica e per identificare, di conseguenza, possibili azioni di riduzione atte a contenerne l’impatto ambientale.

obiettivo raggiunto /
progetto realizzato nelle tempistiche fissate
dato gruppo

Altri fatti e numeri 2019 – Tutte le sedi del gruppo

Tutti gli altri dati che certificano l’impatto di Davines nell’area Planet.

COME NASCONO I NOSTRI PRODOTTI

La bontà di un prodotto, intesa come suo impatto positivo, è determinata da tanti fattori che prendono forma nel suo percorso di vita, dal momento della creazione, alla produzione, passando per la distribuzione, il suo utilizzo e, infine, lo smaltimento finale.

Valutazione dell’impatto del ciclo di vita

Misuriamo la sostenibilità dei nostri prodotti, in ogni fase del loro ciclo di vita, utilizzando due diversi metodi di valutazione: lo “Strategic Life Cycle Assessment” (SLCA) per una valutazione qualitativa, ed il “Life Cycle Assessment” (LCA) per una valutazione quantitativa.

SLCA

Prodotti a fatturato ai quali è stata applicata l’analisi SLCA

slca

LCA

Prodotti a fatturato ai quali è stata applicata l’analisi LCA

lca

Scelta degli ingredienti

Selezioniamo ingredienti rispettosi dell’ambiente che siano sicuri, efficaci e di qualità e, preferibilmente, ottenuti da agricoltura biologica e/o etica che tutelino le biodiversità locali.

Naturalità ingredienti*

naturalita_ingredienti

*Dal 2018 utilizziamo un nostro criterio di classificazione degli ingredienti di origine naturale, che non ammette alcuna materia prima che abbia al suo interno una pur piccola porzione di natura sintetica, o che non includa esclusivamente ingredienti provenienti da trasformazioni sostenibili.

Biodegradabilità ingredienti*

biodegradabilita_ingredienti

*Utilizziamo il metodo OECD 301, ric. regolamento CE n. 648/2004 per definire la biodegradabilità dei nostri ingredienti.

Scelta del packaging

Progettiamo packaging con l’intento di limitarne al minimo il volume e il peso e di favorirne al massimo il reimpiego o recupero, riciclo incluso, garantendo sempre sicurezza ed igiene, con il minore impatto ambientale possibile.

Packaging in materiale riciclato
(primario, secondario e terziario)

pack_riciclato

Packaging da fonti rinnovabili
(primario, secondario e terziario)

pack_rinnovabili

Packaging in plastica
(primario, secondario e terziario)

pack_plastica

Packaging in carta e cartone
(secondario e terziario)

pack_carta

Concezione e commercializzazione

Creiamo tutti nostri prodotti con spirito artigianale, impiegando le tecnologie cosmetiche più avanzate ed ispirandoci all’ideale di Bellezza Sostenibile come unità inscindibile tra bello e buono.

0
0
%

rifiuti della produzione mandati in discarica

rifiuti_discarica

Energia elettrica impiegata nei nostri uffici*

energia

ACQUA

shampoo

IL SISTEMA DI RAFFREDDAMENTO A CIRCUITO CHIUSO DELLA PRODUZIONE CONSENTE DI RIUTILIZZARE PIÙ VOLTE L’ACQUA PER LA MEDESIMA ATTIVITÀ

L’IRRIGAZIONE DEL GIARDINO DEL VILLAGE RIUTILIZZA L’ACQUA DELL’IMPIANTO GEOTERMICO

dato sede

EMISSIONI DI CO2EQ – COME RIDUCIAMO E COMPENSIAMO LA NOSTRA CARBON FOOTPRINT

A livello ambientale, la principale sfida che il nostro pianeta deve affrontare è rappresentata dai cambiamenti climatici che mettono a rischio la resilienza degli ecosistemi terrestri e la sopravvivenza dell’uomo. Da questa consapevolezza, il Gruppo Davines, insieme ad oltre 500 B Corp nel mondo, ha assunto l’impegno a raggiungere “net zero emission” entro il 2030. Questo obiettivo ci richiede una costante mappatura delle nostre emissioni e la loro massima riduzione. Continueremo a compensare tramite il progetto di riforestazione proprietario EthioTrees le quantità di CO2eq residuali ad oggi non ancora azzerabili.

La nostra metodologia

Seguiamo le linee guida di uno standard riconosciuto a livello internazionale, il “GHG protocol”, che suddivide le emissioni aziendali in tre ambiti:

Scope 1
emissioni dirette derivanti da fonti di proprietà o direttamente controllate dall’azienda;

Scope 2
emissioni indirette derivanti dal consumo di energia elettrica, vapore e calore;

Scope 3
emissioni indirette che non rientrano in scope 1 e 2 e che risultano dalle altre attività che avvengono all’esterno dello stabilimento produttivo e degli uffici del Gruppo.

emissioni_800px

Le emissioni di CO2eq che monitoriamo e compensiamo

emissionico2eq_800

LE SEDI DEL GRUPPO DAVINES SONO “CARBON NEUTRAL”

CO2 e CO2eq

L’anidride carbonica (CO2) è un gas climalterante che si trova naturalmente nella nostra atmosfera; la sua altissima concentrazione contribuisce al surriscaldamento terrestre. Tuttavia, la CO2 non è l’unico gas responsabile dell’effetto serra, causato anche, ad esempio, da protossido di azoto (N2O), metano (CH4) e esafluoruro di zolfo (SF6). La CO2 equivalente (CO2eq) descrive l’impatto dei gas serra in un’unità comune. Per qualsiasi quantità e tipo
di gas serra, la CO2eq ne indica la quantità di CO2 che avrebbe un impatto equivalente sul riscaldamento globale.

I nostri risultati ad oggi

100% dei prodotti usciti dai nostri magazzini hanno un packaging a CO2eq compensata.

Tutte le sedi del Gruppo sono carbon neutral (100% scope 1 + 2) grazie alla riduzione delle nostre emissioni e alla compensazione di quelle residue.

-47,7% emissioni (scope 1 + 2) rispetto al 2018 per la sede di Parma, grazie principalmente all’utilizzo di biometano anziché gas da fonte fossile.

34 ton CO2eq risparmiate grazie allo smart working presso la sede di Parma.

Calcolo e compensazione delle emissioni di CO2eq dei principali eventi aziendali.

Compensazione delle emissioni di CO2eq del ciclo di vita dei prodotti analizzati secondo l’analisi LCA.