Misuriamo il nostro impatto lungo tutto il processo di produzione, con l’ideale di creare prodotti ad impatto ambientale positivo.

Risultati 2018

I principali obiettivi fissati nel 2017 e i risultati raggiunti nel 2018.

ATTIVAZIONE DI UN PROGETTO PER PROMUOVERE LA TUTELA DELL’ACQUA E NELLO SPECIFICO DEL MARE

L’obiettivo è stato raggiunto attraverso l’attivazione di ben due progetti. “TuteliAMO il mare” è il progetto Davines Italia che ha sensibilizzato 33.946 clienti finali all’importanza della tutela del mare Mediterraneo e delle tartarughe marine. “Vogliamo la plastica del Mar Mediterraneo nei nostri piatti?” è un appello all’azione lanciato dal Gruppo Davines all’”Italian B Corp Summit”. Prescelto come miglior progetto d’impatto positivo di comunità, sarà lanciato nel corso del 2019 con lo scopo di rimuovere una o più “isole di plastica” dal mare Mediterraneo.

obiettivo raggiunto /
progetto realizzato nelle tempistiche fissate
dato sede

NIENTE PLASTICA MONOUSO NEL DAVINES VILLAGE

Il Davines Village è privo di plastica monouso. Bicchieri, posate e bottigliette d’acqua in plastica sono stati sostituiti da vetro, porcellana, acciaio e dalla fornitura di borracce a tutti i collaboratori per beneficiare dell’acqua del rubinetto filtrata.
Inoltre, Davines ha cercato di eliminare tutte le altre fonti indirette di generazione di plastica monouso: le “vending machine” sono state sostituite da snack freschi privi di packaging, mentre non è previsto alcun impiego di cialde da tè, da caffè o di altre bevande.

obiettivo raggiunto /
progetto realizzato nelle tempistiche fissate
progetto a carattere circolare
dato sede
0
100
%

DEL FATTURATO È GENERATO CON PRODOTTI A PACKAGING A CO2 COMPENSATA

Con grande orgoglio, l’obiettivo fissato è stato pienamente raggiunto. Dal 2018 il Gruppo Davines può dichiarare che tutti i packaging dei propri prodotti, di ogni marca, sono compensati al 100%. Un successo frutto di un lungo impegno, iniziato nel 2006 con la linea Essential Haircare e rinnovato significativamente nel 2016 con la scelta aziendale di compensare il packaging di sempre più linee di prodotto. Da questo momento, nuove sfide in materia di compensazione si aprono all’orizzonte del Gruppo Davines.

% DI FATTURATO GENERATO CON PRODOTTI
A PACKAGING COMPENSATO

grafico-1
obiettivo raggiunto /
progetto realizzato nelle tempistiche fissate
dato gruppo
0
91,9
%

DEI RIFIUTI SOLIDI SONO RICICLATI O RECUPERATI, ANCHE TRAMITE TERMOVALORIZZAZIONE VIRTUOSA

% DI RIFIUTI SOLIDI RICICLATI O RECUPERATI

grafico-2

L’obiettivo del 95% non è stato raggiunto nel 2018, in quanto il trasferimento nella nuova sede ha condotto allo smaltimento straordinario di alcuni rifiuti purtroppo non riciclabili o termovalorizzabili.

Questa esperienza ha rappresentato un arricchimento formativo per il Gruppo Davines e ha nutrito l’intenzione di evitare, per il futuro, la generazione di questa tipologia di rifiuti.

obiettivo non raggiunto/
progetto non realizzato nelle tempistiche fissate
progetto a carattere circolare
dato sede

Altri numeri 2018

Tutti gli altri dati che certificano l’impatto di Davines nell’area planet.

L’IMPATTO OGGETTIVO DEI NOSTRI PRODOTTI

SLCA

% DEI PRODOTTI (A FATTURATO) AI QUALI
È STATA APPLICATA L’ANALISI SLCA

grafico-3

LCA

lca
+
0
16.2
%

PRODOTTI (A FATTURATO) AI QUALI È STATA APPLICATA L’ANALISI LCA*

Davines ha scelto di misurare la sostenibilità dei propri prodotti, in ogni fase del loro ciclo di vita, utilizzando due diversi metodi di valutazione: lo “Strategic Life Cycle Assessment” (SLCA), ed il “Life Cycle Assessment” (LCA).

L’analisi SLCA permette di valutare qualitativamente la sostenibilità del prodotto considerandone l’impatto su quattro principi di sostenibilità: estrazione delle risorse naturali, produzione di sostanze di origine antropica, degrado della natura per mezzi fisici, creazione di barriere al soddisfacimento di bisogni umani.

L’analisi LCA consente invece di quantificare, secondo specifici standard scientifici, l’impatto del prodotto su delle specifiche categorie d’impatto come, per esempio, la quantità di emissioni di CO2 equivalente (CO2e) in atmosfera o l’acidificazione delle acque derivanti da ogni fase del ciclo di vita del prodotto.

* Dati basati sul fatturato della società Davines S.p.a.

progetto a carattere circolare
dato gruppo

IL NOSTRO NUOVO MODO DI CALCOLARE LA NATURALITÀ DEI NOSTRI INGREDIENTI

Nel 2018 il Gruppo Davines, ispirandosi a sostenibilità e trasparenza, ha scelto di creare un proprio criterio di classificazione degli ingredienti di origine naturale. Il nuovo criterio non ammette alcuna materia prima che abbia al proprio interno una porzione, per quanto piccola, di natura sintetica, o che non includa esclusivamente ingredienti provenienti da trasformazioni sostenibili.

Il criterio di classificazione del Gruppo Davines è perciò più restrittivo rispetto all’ISO 16128, in quanto definisce un ingrediente di origine naturale solo se il 100% della sua struttura molecolare è di origine naturale, a differenza del criterio ISO che, per assegnare la classificazione di naturalità, si accontenta di avere “almeno il 50%” della struttura molecolare di origine naturale.

dato gruppo

I NOSTRI PRODOTTI SONO FATTI DI

INGREDIENTI

% INGREDIENTI ALTAMENTE
BIODEGRADABILI (METODO
OECD 301, RIC. REGOLAMENTO
CE N. 648/2004)

ingredienti1

% INGREDIENTI PER TIPOLOGIA

ingredienti2
dato sede

ACQUA

shampoo

IL SISTEMA DI RAFFREDDAMENTO A CIRCUITO CHIUSO DELLA PRODUZIONE CONSENTE DI RIUTILIZZARE PIÙ VOLTE L’ACQUA PER LA MEDESIMA ATTIVITÀ

L’IRRIGAZIONE DEL GIARDINO DEL VILLAGE RIUTILIZZA L’ACQUA DELL’IMPIANTO GEOTERMICO

dato sede

PACKAGING

0
59.5
%

DI TUTTI PACKAGING (PRIMARIO,
SECONDARIO E TERZIARIO) SONO
IN MATERIALE RICICLATO

0
86.5
%

DEI PACKAGING IN CARTA E
CARTONE SONO IN MATERIALE
RICICLATO

0
44
%

DEI PACKAGING IN PLASTICA
SONO IN PLASTICA BIO-BASED O
RICICLATI

PACKAGING DI PLASTICA
(PRIMARIO, SECONDARIO E
TERZIARIO)

packaging
dato sede

ENERGIA

0
100
%

ENERGIA ELETTRICA DA FONTI RINNOVABILI IMPIEGATA NELLA SEDE PRODUTTIVA DI PARMA

0
71.4
%

ENERGIA ELETTRICA DA FONTI RINNOVABILI IMPIEGATA NELLE SEDI ESTERE DEL GRUPPO

dato gruppo
progetto a carattere circolare

LA NOSTRA “CARBON FOOTPRINT”

Dal 2006 il Gruppo Davines ha intrapreso un percorso di mitigazione e compensazione delle proprie emissioni di CO2 equivalente (CO2e), alimentando la sede produttiva di Parma con energia elettrica da fonti rinnovabili e compensando le emissioni di CO2e dei packaging delle famiglie di prodotti più vendute. Nel 2016 l’azienda ha fissato degli obiettivi di incremento del numero di veicoli aziendali ad alimentazione ibrida, ibrida plug-in ed elettrica. Nel 2017 lo stabilimento produttivo dell’azienda e gli uffici della sede di Parma diventano “carbon neutral” grazie alla compensazione di tutte le emissioni di CO2e non mitigate. Con l’apertura del Davines Village, nel 2018, avvengono altre svolte significative: viene abbandonato l’utilizzo di gas da fonte fossile, sostituito da bio-metano e da energia geotermica; tutti gli uffici del Gruppo diventano “carbon neutral”; si compensa il 100% delle emissioni derivanti dalla produzione dei packaging di tutti i prodotti.

Il Greenhouse Gas Protocol classifica le emissioni aziendali di gas a e ffetto serra (CO2e) in tre categorie:

Scope 1
Sono tutte le emissioni di CO2e derivanti da: combustione diretta di combustibili fossili per produzione di energia termica, parco auto aziendale, emissioni fuggitive dei gas refrigeranti degli impianti di aria condizionata.

Scope 2
Sono le emissioni di CO2e derivanti dal consumo di energia elettrica. Se quest’ultima è prodotta da fonti rinnovabili, le emissioni sono considerate nulle.

Scope 3
Sono le emissioni che sfuggono al diretto controllo dell’azienda, come ad esempio quelle derivanti dai viaggi aziendali o dalla produzione del packaging.

Il Gruppo Davines emette 5.201 ton di CO2e complessive, suddivise in:

UFFICIO E SEDE
PRODUTTIVA
ITALIA
UFFICIO
FRANCIA
UFFICIO
MESSICO
UFFICIO
OLANDA
UFFICIO
REGNO UNITO
UFFICIO
STATI UNITI
UFFICIO
HONG KONG*
SCOPE 1
[ton CO2e]
876,6 59,3 26,7 101,1 44,9 71,4 0,05
SCOPE 2
[ton CO2e]
0 0 10,6 0 10,4 0 0,22
SCOPE 3
[ton CO2e]
3999,7

* Apertura della filiale di Hong Kong nel dicembre 2018

LE SEDI DEL GRUPPO DAVINES SONO “CARBON NEUTRAL”

dato gruppo