È una metodologia, definita da “The Natural Step” (Svezia), impiegata per creare prodotti sostenibili attraverso l’analisi del loro impatto ambientale e sociale lungo l’intero ciclo di vita. Si fonda sull’analisi dei prodotti secondo i quattro principi di sostenibilità mirati a ridurre l’utilizzo non controllato di risorse naturali e di sostanze inquinanti prodotte dell’uomo, la distruzione degli ecosistemi e il degrado sociale.